La Villa


Villa Isabella, oggi Hotel Laurin, è uno degli esempi meglio conservati del Liberty floreale in Italia.
Un mix perfetto tra il fascino della storia ed i piùmoderni comfort.


La villa fu costruita agli inizi del 900 dalla famiglia Simonini che ne fece la residenza privata. Maestosa ed elegante, presenta affreschi del Bertolotti e del Landi, ampie volute in ferro battuto e ricercati lavori di ebanisteria. Durante la Repubblica Sociale fu sede del Ministero degli Esteri e negli anni Sessanta Franco Rossi, gardonese figlio di albergatori, l’acquista e la trasforma in albergo chiamandolo Hotel Laurin. Il Laurin è circondato da un incantevole giardino con zone fiorite e profumate, angoli d’ombra dove già dalla primavera è possibile pranzare e cenare all’aperto.

 
Ad impreziosire il giardino una bellissima piscina da godere a tutte le ore del giorno, dalla colazione all’aperitivo. Dalla reception alle camere, dalle sale meeting alla sala da pranzo, in ogni luogo dell’hotel si vive immersi nelle magiche atmosfere d’un tempo.